Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.

+39 06 692 00 114 | cir@cir-onlus.org

FRONTEX: a luglio +12% di migranti arrivati in Italia

14 agosto 2016 – Secondo i dati di Frontex, il numero di migranti arrivati in Italia nel mese di luglio è aumentato a quasi 25.300, in crescita del 12% rispetto allo stesso mese del 2015. Questo ha portato il numero totale dei migranti rilevati nel Mediterraneo centrale a quasi 95.000 nei primi sette mesi del 2016, in linea con il dato dello scorso anno. Nigeriani ed eritrei hanno rappresentato la quota maggiore di migranti nella regione.

Leggi tutto su: http://frontex.europa.eu/news/number-of-migrants-arriving-in-italy-up-12-in-july-Nkrpt5

da ANSA: Per effetto dell’accordo Ue-Turchia sui migranti e la chiusura delle frontiere macedoni, nel Mediterraneo orientale a luglio il flusso ha registrato un -97%, con solo 1.800 persone intercettate fra Turchia e Grecia. Nella rotta verso le isole greche più vicine alla Turchia continua ad essere di nazionalità siriana la percentuale più ampia dei migranti, ma resta alta la presenza di afghani e pakistani. “Nei quattro mesi in cui è entrato in vigore l’accordo Ue-Turchia ed in cui la Fyrom/Macedonia ha applicato politiche più strette al confine con la Grecia, sono stati circa 8.500 i migranti intercettati nella regione del Mediterraneo Orientale, mentre nei primi tre mesi dell’anno erano state 151.000”. Frontex inoltre osserva che lungo la rotta balcanica propriamente detta, i numeri dei passaggi illegali è “crollato del 94% su base annuale” scendendo ad appena 2.160, di cui quasi un terzo di afghani.

Tratto da: http://www.ansa.it/nuova_europa/it/notizie/rubriche/politica/2016/08/12/migranti-frontex-a-luglio-picco-di-arrivi-in-italia-12_6535384c-c53c-4f72-885c-f6a1b7982b09.html

Leggi anche: http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2016-08-13/a-luglio-sbarchi-aumentati-12percento-rispetto-2015-081235.shtml?uuid=ADui4Z5