Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.

+39 06 692 00 114 | cir@cir-onlus.org

EASO: nei Paesi UE presentate a novembre 75mila domande d’asilo, da inizio 2016 1 milione 171 mila

10 gennaio 2017 – Secondo l’ultimo “Asylum Trends” pubblicato da EASO/European Asylum Support Office, nel mese di novembre 2016, nei paesi UE+ (i 28 Paesi UE+Norvegia e Svizzera) sono state registrate 75.844 domande di protezione internazionale. Dall’inizio del 2016, le domande complessive sono state 1.171.138, il 6% in meno rispetto allo stesso periodo del 2015, quando sono state presentate 1.242 572 domande.

Leggi EASO Latest Asylum Trends- Novembre 2016

Siria e Afghanistan sono stati i paesi da cui provengono il maggior numero di richieste d’asilo.

Nel mese di novembre 2016, nei paesi UE+ sono state prese 130.542 decisioni di primo grado, circa il 18% in più rispetto ad ottobre 2016. Il numero di decisioni è quasi raddoppiato se paragonato ad ottobre 2015, quando sono state prese 68.654 decisioni.

Nel mese di novembre il tasso di riconoscimento nei paesi UE+ ha raggiunto il 53%, cinque punti di percentuale in meno rispetto al mese precedente. Tra le decisioni positive, prevale la concessione della protezione sussidiaria (pari al 52% tra decisioni positive).

Un terzo di tutte le decisioni emesse hanno riguardato i richiedenti asilo siriani, intorno a 39.693 decisioni.

(a cura di Luca C. Zingoni)

Per consultare i precedenti EASO Latest Asylum: https://www.easo.europa.eu/latest-asylum-trends