Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.

+39 06 692 00 114 | cir@cir-onlus.org

 

I materiali del seminario organizzato del CIR il 12 luglio scorso “Rifugiati, sopravvissuti a tortura e gravi forme di violenza. Bisogni specifici e risposte”

CIR ONLUS / Notizie  / News da Cir  / I materiali del seminario organizzato del CIR il 12 luglio scorso “Rifugiati, sopravvissuti a tortura e gravi forme di violenza. Bisogni specifici e risposte”
p

Roma, 24 luglio 2017 – Pubblichiamo le presentazioni e i materiali utilizzati nel corso del seminario “Rifugiati, sopravvissuti a tortura e gravi forme di violenza. Bisogni specifici e risposte” organizzato del Consiglio Italiano per i Rifugiati lo scorso 12 luglio nell’ambito del Progetto europeo “Time for Needs: : Listening, Healing, Protecting. A Joint Action for an Appropriate Assessment of Special Needs of Victims of Torture and Violence“.
Come da agenda, sono intervenuti:

– Il Prefetto Angelo Trovato, Presidente della Commissione Nazionale per il Diritto d’asilo, che, nel corso del suo intervento, ha illustrato nel dettaglio la Circolare del 19 maggio 2017 avente ad oggetto le Linee Guida del Ministero della Salute per la programmazione degli interventi di assistenza e riabilitazione nonché per il trattamento dei disturbi psichici dei titolari dello status di rifugiato e dello status di protezione sussidiaria che hanno subito torture, stupri o altre forme gravi di violenza psicologica, fisica o sessuale.

Per consultare la Circolare, clicca qui.

– Maria Silvia Olivieri, Servizio Centrale del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR), ha affrontato il tema dei percorsi di accoglienza in relazione alle categorie vulnerabili.

Per consultare la traccia del suo intervento, clicca qui.

– Christopher Hein, esperto e membro del Consiglio Direttivo del CIR, ha illustrato la parte normativa con particolare riferimento alle vittime di tortura nel sistema dei diritti umani e della normativa europea.

Per consultare le slides del suo intervento, clicca qui.

– Daniela Di Rado, responsabile del Progetto “Time for Needs” e legale del CIR, ha presentato il Progetto e ha riflettuto sul concetto di esigenze particolari dei sopravvissuti a tortura e gravi forme di violenza.

Per consultare le slides del suo intervento, clicca qui.

– Monica Luci, Psicologa e ricercatrice del Progetto “Time for Needs”, ha illustrato i risultati preliminari del Progetto.

– Serena Battilomo, Direttore Ufficio 9 – Direzione generale prevenzione sanitaria del Ministero della Salute, ha presentato Le Linee guida del Ministero della Salute per l’assistenza ai rifugiati vittime di torture e violenza intenzionale.

Per consultare le slides del suo intervento, clicca qui.

– Massimo Germani, psichiatra, psicoanalista, Azienda Ospedaliera San Giovanni, è intervenuto su individuazione, assessment e cura dei sopravvissuti a tortura e violenza estrema.

Per consultare le slides del suo intervento, clicca qui.

– Chiara Garri, sezione protezione di UNHCR, ha affrontato il tema delle persone portatrici di esigenze specifiche.

Per consultare le slides del suo intervento, clicca qui.