Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.

Il Presidente del CIR ai microfoni di Press Tv

Roma, 20 settembre 2017 – Il Presidente del CIR, Roberto Zaccaria ai microfoni di Press Tv sugli accordi tra Italia e Libia e il calo degli arrivi nel Mediterraneo.

Intervistato in merito al considerevole calo nel numero di arrivi , il Presidente del CIR dichiara “nessuno poteva realisticamente aspettarsi che gli accordi stretti tra Unione Europea, Italia e Libia potessero fermare i flussi. Gli accordi in questione hanno visto l’Unione Europea e l’Italia supportare la guardia costiera libica per intercettare i migranti e cooperare con le comunità locali sulle rotte migratorie in territorio libico, prevedevano semplicemente una linea di azione per gestire la crisi.

Vedi il servizio completo (dal minuto 00:54, l’intervista al Presidente del CIR, Roberto Zaccaria):