Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.

Un progetto fotografico per dare un volto agli invisibili. UNHCR organizza una serata di apertura alla mostra fotografica sull’apolidia.

Roma, 2 novembre 2017 – Dal 10 al 28 novembre presso l’Auditorio Parco della Musica Foyer Sinopoli l’UNHCR, in occasione della presentazione della campagna #IBelong dedicata alla comunità apolide nel mondo, presenta la mostra fotografica “Nowhere people”.

L’inaugurazione avverrà alle ore 18 e parteciperanno: Stephane Jaquemet, delegato regionale UNHCR, Greg Constantine, fotografo della mostra fotografica, il Tavolo Apolidia, istituito da UNHCR a cui partecipa anche il CIR rappresentato dalla referente del settore legale, Daniela Di Rado. Al termine dell’inaugurazione verrà presentata la campagna globale #IBelong promossa da UNHCR e sarà previsto uno spazio dedicato a Dari Tjupa, apolide residente in Italia da molti anni, che racconterà gli effetti dello status di apolide sulla vita sociale, politica e psichica dell’individuo.