Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.

Giovanni Conso

foto profConsoProfilo di Giovanni B. Conso, Presidente del CIR dal luglio 1999 al marzo 2004:

Il 27 luglio 1999: Giovanni B.Conso viene eletto  nuovo Presidente del CIR.

Anne Marie Duprè viene eletta Vicepresidente del CIR.

Sotto la sua Presidenza, tra il 1999 e il 2000, a seguito del peggioramento della crisi in Kosovo, il CIR è impegnato come capofila di 12 organizzazioni nel Progetto “Azione Comune” – cofinanziato dalla Commissione Europea e dal Ministero dell’Interno - per la protezione di molti kosovari di etnia albanese e rom.  Inoltre, nel 2001 il CIR partecipa alla nascita del PNA, il Programma Nazionale Asilo, con l’interessamento di un certo numero di comuni a partecipare al bando dell’ANCI per l’istituzione di centri di accoglienza all’interno del Programma, promosso dal Ministero dell’Interno, dall’ACNUR e dell’ANCI e  viene attivata anche la Convenzione con la regione Friuli Venezia Giulia per attività a sostegno di  richiedenti asilo e rifugiati

Per quanto concerne la vita associativa, il 23 marzo 2000: l’Assemblea del CIR approva il nuovo Regolamento di attuazione dell’associazione, nel quale sono specificati i ruoli di Assemblea, Comitato Direttivo, Presidente, Direttore e Tesoriere ed è prevista la costituzione di Commissioni ristrette su specifiche problematiche.

NOTA BIOGRAFICA - Prof. Giovanni Conso,  nato a Torino il 23 marzo 1922. E’ stato Professore ordinario di procedura penale. Nominato Giudice Costituzionale dal Presidente della Repubblica il 25 gennaio 1982,  ha giurato il 3 febbraio 1982 ed è stato eletto Presidente il 18 ottobre 1990. Ha esercitato le funzioni dal 23 ottobre 1990 fino al 3 febbraio 1991. E’ Presidente emerito della Corte Costituzionale.

E’ stato Ministro di Grazia e Giustizia e nel 1998 ha presieduto la Conferenza Diplomatica per l’istituzione della Corte Penale Internazionale.

Professore emerito nell'Università di Torino., dal 18 giugno 2003 è stato nominato Presidente dell’Accademia Nazionale dei Lincei, la cui  nomina è stata approvata con decreto del Ministro per i Beni e le Attività Culturali del 29 luglio 2003).

Seguici anche su
FB twitter youtube