Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.

Rifugiati, “Orizzonti” di Sipolo & Ganke 3° classificato al concorso CIR di cortometraggi “Fammi vedere”

banner fammi vedere5 febbraio 2017 - Presentiamo il cortometraggio “Orizzonti“ di Alessandro Sipolo e Daniel Ganke, terzo classificato alla 3.a edizione di “Fammi vedere”, il concorso di cortometraggi sul diritto d’asilo promosso dal CIR e sostenuto da Mediterranean Hope della Fondazione delle Chiese Evangeliche in Italia. Il concorso era rivolto a chi voleva raccontare, con il linguaggio cinematografico e il proprio originale punto di vista, il mondo dei richiedenti asilo e dei rifugiati.

Guarda il video: https://www.youtube.com/watch?v=VjW0nTvn-fA&feature=em-upload_owner

“Orizzonti“ di Alessandro Sipolo e Daniel Ganke è un’opera in cui tre rifugiati raccontano i propri orizzonti in tre momenti cruciali della propria vita: nel paese di origine, durante la fuga e nel paese di arrivo. La preziosa ambivalenza della parola orizzonte si presta alla doppia lettura. Gli orizzonti fisici impressi negli occhi mescolati ai desideri di esistenze migranti. Guarda il Backstage del cortometraggio: http://www.k-pax.eu/gallery.php?id=35

L'iniziativa “Fammi vedere” – ideata e fortemente voluta dal Presidente del CIR Roberto Zaccaria - è sostenuta da personalità del mondo della cultura e dello spettacolo. La giuria è composta da: Laura Delli Colli (presidente), Monica Guerritore, Roberto Faenza, Gabriele Lavia, Enzo D’Alò, Mario Morcone, Pasquale Scimeca, Carlo Brancaleoni, Mimma Nocelli, Giancarlo Loffarelli, Rachid Benajd, Gian Mario Gillio, Hermes Mangialardo, Silvia Costa, Ivan Silvestrini, Pino Corrias, Ninni Bruschetta, Valerio Cataldi, Walter Veltroni. Della giuria fanno parte anche Roberto Zaccaria, Christopher Hein e Fiorella Rathaus del CIR.

Fammi Vedere 2016 – “Orizzonti“ Regia e montaggio: Alessandro Sipolo e Daniel Ganke

Protagonisti: Sahra Shikh, Sherzad Nasan e Soumalia Doumbia

Collaborazione artistica: Alice Salogni

Produzione: Cooperativa K-Pax onlus

Scrive Luca Baratto su riforma.it (IL QUOTIDIANO ON-LINE DELLE CHIESE EVANGELICHE BATTISTE, METODISTE E VALDESI IN ITALIA.): “Alessandro Sipolo, cantautore e operatore dello Sprar di Brescia, e il regista Daniel Ganke hanno dato la parola a tre rifugiati chiedendo dei loro orizzonti. “In Somalia il mio orizzonte era fare il dottore - spiega un donna sul palco di un teatro ad una platea vuota - poi è arrivata la guerra. Nel mio viaggio in mare il mio orizzonte è stata la vita e la morte. Ora in Italia, è nuovamente quello di prima: studiare medicina”. Alla fine, i tre testimoni si alzano e se ne vanno davanti a una platea finalmente piena”.

Leggi la biografia di Alessandro Sipolo: https://www.alessandrosipolo.com/biography

Leggi la news dedicata alla serata di premiazione

(a cura di Luca C. Zingoni)

Seguici anche su
FB twitter youtube