Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.

Radio Vaticana - Libia. Si teme tragedia del mare. Cir: Europa dia risposte unitarie

Si teme una nuova tragedia del mare. Al largo della Libia circa 240 persone sarebbero affogate nel tentativo di raggiungere l’altra sponda del Mediterraneo. La denuncia arriva dalla Ong spagnola Proactiva Open Arms. L'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati parla di “notizie allarmanti”, mentre è stato ripescato un sesto cadavere vicino alle coste libiche, dove sarebbero affondate due o tre imbarcazioni cariche di migranti. Massimiliano Menichetti ha intervistato Roberto Zaccaria, presidente del Consiglio Italiano per i Rifugiati

"Qualsiasi persona di fronte a queste notizie non può che esprimere sgomento, preoccupazione, turbamento… noi vediamo quello che succede e temiamo di non avere strumenti adeguati per fronteggiare la situazione nonostante il fatto che tutte le nostre forze in mare e quelle delle organizzazioni non governative siano impegnate al massimo livello" dichiara Roberto Zaccaria

 

Per riascoltare tutta l'intervista, clicca qui.

 

Seguici anche su
FB twitter youtube