maggio 2020

Il Consiglio Italiano per i Rifugiati giudica una norma positiva ma parziale, quella che renderà possibile la regolarizzazione di molti lavoratori nel nostro Paese. Positiva rispetto al drammatico problema dei migranti sfruttati in agricoltura e di quanti lavorano nelle nostre case, ma una norma che avremmo voluto più avanzata e che, così strutturata, darà risposte...