Attualità

15 giovani titolari di protezione internazionale residenti a Lecce – usciti o in procinto di uscire dal circuito dell’accoglienza – sono stati i protagonisti di un progetto nazionale di formazione e rafforzamento di competenze in ambio culturale, grazie al progetto “La bellezza dell'integrazione”, promosso dal Consiglio italiano dei Rifugiati e realizzato – per la parte...

Dopo settimane di attesa è stato finalmente pubblicato in Gazzetta il D.P.C.M. firmato il 28 marzo con cui il Governo ha dato attuazione alla direttiva 2001/55 sulla protezione temporanea attivata dal Consiglio UE con Decisione n. 2022/382 dello scorso 4 marzo, per garantire una protezione immediata ai profughi in fuga all’Ucraina. Tuttavia, malgrado le settimane di...

E si rivolge agli Stati affinché pongano fine ai respingimenti La scorsa settimana la Commissaria per i diritti umani del Consiglio d’Europa (CoE), Dunja Mijatović, ha presentato agli Stati membri una Raccomandazione intitolata “Pushed beyond the limits. Four areas for urgent action to end human rights violations at Europe’s borders”. Nel documento la Commissaria evidenzia, in primo luogo,...

Il Progetto SARAH - acronimo in inglese di sicura (safe), consapevole (resilient), capace (able) e ascoltata (heard) - ha riunito alcune donne migranti vittime di violenza di genere per parlare della loro esperienza e condividerla attraverso un canale nuovo, in grado di amplificare la loro voce e di farla arrivare lontano, magari anche ad altre donne, per...

On the Move Radio  Siamo uomini o caporali? è un progetto di storytelling che viaggia sulle onde del web. Una rubrica promossa dal progetto Radix che con cadenza quindicinale a partire dal 18 giugno 2021 ha pubblicato le puntate di un podcast sul fenomeno del caporalato.   Ogni racconto indaga un aspetto specifico di questo mondo di moderne schiavitù ed è interpretato...

Per garantire l’assistenza nel nostro paese alle tante persone fuggite dalla guerra in Ucraina il governo italiano ha definito un sistema di accoglienza che prevede diverse forme di supporto tra loro complementari. Il modello delineato dall’insieme dei provvedimenti emergenziali risulta articolato, in particolare, in tre diverse modalità di assistenza/supporto: (i) l’accoglienza “tradizionale” costituita dai Centri di...

Il Piano minori stranieri non accompagnati del Commissario delegato, Francesca Ferrandino, intende fornire linee guida per la gestione dei minorenni stranieri non accompagnati giunti in Italia a seguito del conflitto in Ucraina e si sofferma, innanzitutto, sulla definizione di MSNA, sulle procedure per la loro identificazione e sulla segnalazione alle autorità competenti. Per quanto riguarda la...

Stiamo cercando diverse figure professionali per le nostre sedi di Verona e Badolato (in provincia di Catanzaro). Per la sede di Verona cerchiamo una figura professionale per il ruolo di operatore sociale-educatore nell’ambito del progetto SAI-Verona solidale – accoglienza integrata categoria “adulti” - Prog.803 - PR-2 con disponibilità immediata.  L’operatore si occuperà di orientare e accompagnare i beneficiari nella conoscenza...

Dal 24 febbraio 2022, circa 3,8 milioni di persone, principalmente donne e bambini, sono arrivate nell'Unione Europea dopo essere fuggite dalla guerra in Ucraina. Prendendo atto delle enormi sfide poste dall’afflusso costante di profughi, e della crescente pressione sui sistemi di accoglienza degli Stati membri al confine, i ministri dell'Interno UE si sono riuniti ieri a...