Il 20 giugno si celebra la giornata mondiale del rifugiato, ma le violenze contro rifugiati e migranti lungo la rotta Balcanica, nel cuore dell’Europa, si fanno sempre più atroci. Il Consiglio Italiano per i Rifugiati esprime forte preoccupazione per le segnalazioni e i casi che continuano ad arrivare dalla rotta Balcanica. Persone, tra cui molti minori,...

Per il settimo anno consecutivo il Consiglio Italiano per i Rifugiati (CIR) organizza il concorso per cortometraggi sul diritto d’asilo Fammi Vedere. L’iniziativa si rivolge a tutti coloro che intendono raccontare, con linguaggio cinematografico e il proprio originale punto di vista, il mondo dei richiedenti asilo e dei rifugiati. I temi dei cortometraggi dovranno riguardare...

Comunicato stampa Il Tavolo Asilo nazionale, che ha tra i suoi obiettivi l’emersione e la regolarizzazione di tutti i lavoratori stranieri presenti sul nostro territorio, sostiene gli emendamenti che su questa materia la campagna Ero straniero ha elaborato perché vengano presentati alla Camera durante il dibattito sulla conversione in legge del decreto. Il fine è quello di...

Vado a vivere da solo è la guida dedicata ai giovani migranti che devono affrontare la loro prima esperienza abitativa  realizzata nell'ambito del progetto Xing – Crossing Percorsi di inserimento per giovani migranti, finanziato dall'iniziativa Never Alone 2018 – Accoglienza e accompagnamento dei minori e giovani stranieri non accompagnati che arrivano in Italia soli. L'attività di orientamento prevista dal progetto...

L'art. 110 bis del Decreto Rilancio denominato “Emersione dei rapporti di lavoro” prevede la regolarizzazione dei lavoratori stranieri presenti nel nostro Paese in una posizione di irregolarità. Il provvedimento è diretto soltanto ad alcuni precisi settori produttivi: agricoltura, allevamento e zootecnia, pesca e acquacoltura e attività connesse (ancora da specificare); assistenza alla persona e lavoro domestico. La...

Il Consiglio Italiano per i Rifugiati giudica una norma positiva ma parziale, quella che renderà possibile la regolarizzazione di molti lavoratori nel nostro Paese. Positiva rispetto al drammatico problema dei migranti sfruttati in agricoltura e di quanti lavorano nelle nostre case, ma una norma che avremmo voluto più avanzata e che, così strutturata, darà risposte...

Mentre si sta ancora cercando un accordo sulle regolarizzazione dei cittadini stranieri lavoratori in Italia, insieme ad altre organizzazioni e professionisti del settore immigrazione e asilo abbiamo sottoscritto un documento congiunto con richieste chiare e improrogabili. Siamo davanti a un’emergenza dalla triplice dimensione: sanitaria, sociale ed economica. Dal punto di vista sanitario lasciare centinaia di migliaia...